28 - 29 - 30 DICEMBRE 2005

ELEZIONE ORDINE PSICOLOGI EMILIA ROMAGNA

10 DICEMBRE 2005 - ROMA

MANIFESTAZIONE NAZIONALE PSICOLOGI

PROGETTO PSICOLOGIA - Professione e Lavoro

Lista per le elezioni dell'Ordine degli Psicologi dell'Emilia Romagna.


Diana Gran Dall'Olio

Dott.ssa Diana Gran Dall'Olio

44 anni Psicologa, Psicoterapeuta, nata a Monovar (Alicante, Spagna), residente a Bologna, lavora da 16 anni nell'ambito della psicoterapia, psicopatologia della devianza, Tossicodipendenze e psicopatologia della migrazione con bambini, adolescenti e adulti stranieri.

Ha svolto un training formativo di tipo cognitivista (3 anni presso il centro di diagnosi sulle disabilitÓ nell'apprendimento presso l'Asl di Bologna); Psicoanalitico relazionale ( Scuola di specializzazione in psicoterapia e formazione psicoterapica e gruppo analitica); psicopatologia della devianza, etnopsichiatria e psicologia transculturale (corsi di specializzazione e di perfezionamento, stages all'estero, contatti con centri e associazioni.
Tra i principali: Centre Minkowska a Parigi, Centre Devereux a Parigi, Centre Bobigny a Parigi; Centre D'ici e d'ailleurs a Bruxelles, Centro Sappir a Barcelona, Associazione e Centro Franz Fanon di Torino).
Formazione in psicopatologia forense (corso di perfezionamento ed esperienza pluriennale in istituzioni detentive).
Ha formulato progetti di rimotivazione al lavoro e reinserimento di soggetti a rischio di devianza.

Ha formulato e realizzato progetti per sperimentare le possibilitÓ di cura nell'ambito della psicologia della migrazione anche con il supporto di mediatori, cercando di adattare alle esigenze culturali dei pazienti gli strumenti dell'etnopsichiatria, dell'antropologia culturale e delle discipline affini.

Si occupa di psicoterapia in contesti devianti e non, psicopatologia della migrazione, etnopsicologia, etnopsichiatria, psicologia transculturale, psichiatria transculturale.
Ha contattato e curato in equipe multiprofessionali e in contesto diadico e gruppale, nel corso del proprio lavoro clinico ed educativo nelle istituzioni, migliaia di soggetti arricchendo la propria esperienza professionale culturale ed umana.
Ha svolto ricerche, relazioni e partecipato a convegni, visitato e compiuto stages in Italia e all'estero.

Ha compiuto interventi in lingua spagnola e francese.
E' costantemente in contatto con colleghi in Italia ed all'estero che si occupano di cura e formulazione di progetti per la cura e prevenzione del disagio in soggetti a rischio di forte marginalitÓ sociale.

Dal 1993 Ŕ consulente del Ministero di Giustizia in ambito penitenziario.
E' consulente presso l'Ausl di Parma dal 2000.

1998-2000 Socio della societÓ di Psicopatologia forense di Torino.

2003 ad oggi Socio fondatore della SocietÓ di Psicologia Penitenziaria con sede a Roma (freeweb.supereva.com/cnppi/index.htm).

2002-2005 Ŕ Socio e consulente dell'associazione "Diversa/mente", associazione per la psicologia transculturale e la convivenza interetnica.

2004-2005. Membro della Commissione presso L'Ordine regionale degli psicologi dell'Emilia Romagna per la stesura delle linee guida del codice deontologico dello psicologo penitenziario.

Ha compiuto interventi e relazioni all'estero.
Relazione nel 2004 su Migranti in situazione estrema a Bruxelles.
Nel 2005 ha svolto una relazione al convegno a Parigi organizzato dal Centre Minkowska su adolescenti e giovani stranieri migranti.


Diana Gran Dall'Olio... perchŔ mi candido?

Mi candido, per dare un contributo ad un fare ed un pensare la clinica nelle istituzioni e negli spazi di cura che rispetti:

Promuovendo quindi la ricerca continua, la formazione, le competenze, che diano allo psicologo la possibilitÓ di operare in modo consapevole, producendo cambiamenti positivi e lo rendano agente di mutamento, potenzino il suo ruolo attivo nella societÓ, con l'attenzione rivolta fuori dai confini nazionali, pronto a cogliere le risorse infinite di sguardi vicini e lontani, in grado di apprendere dall'esperienza, aperto agli stimoli di altre discipline per aumentare l'efficacia del suo operare, elemento fondamentale per fornirgli una legittimazione professionale, culturale, sociale, politica ed economica ancora, troppo debole, quindi da potenziare con vigore.

N.B. Per sostenere la nostra lista PROGETTO PSICOLOGIA, PROFESSIONE E LAVORO non si deve scegliere fra i 9 candidati quelli a cui dare il voto, ma, dal momento che come lista ci candidiamo a governare l'Ordine, Ŕ indispensabile votare compatti tutti e nove i candidati scrivendo chiaramente sulla scheda elettorale TUTTI E NOVE I NOMI E COGNOMI DEI CANDIDATI.


Scarica l'elenco dei candidati.

sito realizzato da HT Psicologia